Diritto Civile

Escluso il risarcimento dei danni se il sinistro è causato da un errore di guida e non dalla presenza dell'animale in strada. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 16191 del 09.06.2021).

Escluso il risarcimento dei danni se il sinistro [..]

  • Data:18 Giugno

 

Il caso verteva in materia di risarcimento danni derivanti da sinistri stradali e, nello specifico, riguardava un sinistro avvenuto alla presenza di un animale in strada.

La vicenda sorgeva quando un soggetto, posto alla guida del proprio autoveicolo, sterzava a sinistra al fine di evitare lo scontro con un animale che invadeva la sede stradale.

Nell'effettuare la manovra l'auto sbandava e si arrestava in un fossato.

L'automobilista agiva in giudizio al fine di chiedere i danni al proprietario dell'animale.

Il Giudice di Pace competente, dopo aver istruito la causa, anche, a mezzo di consulenza tecnica d'ufficio, accoglieva la richiesta risarcitoria.

La decisione veniva impugnata da parte soccombente ed il Tribunale, in accoglimento del gravame, rigettava la domanda. A parere del Tribunale, infatti,  non erano emersi elementi istruttori tali da far ritenere con certezza o con alta probabilità che il sinistro fosse stato causato dal cavallo.

Il conducente agiva così dinanzi alla Suprema Corte dove lamentava l'errata valutazione degli accertamenti oggettivi, effettuati dai verbalizzanti nell'immediatezza, contestava, inoltre, l'aver valutato un unico elemento ovvero il fondo stradale ghiacciato.

Gli Ermellini rigettavano il ricorso escludendo che, nel caso in esame, vi sia stato difetto di motivazione.

A parere della Suprema Corte la sentenza impugnata riportava l'assenza di elementi istruttori idonei e chiari a far ritenere che la causa del sinistro fosse da attribuire alla presenza dell'animale.

Inoltre, sia il CTU che i Carabinieri avevano fornito ulteriori elementi, quali il fondo stradale ghiacciato, idonei a costituire fattori causali concorrenti ed alternativi nella determinazione dell'incidente.

Nel caso di specie, inoltre, non risultava esserci stata alcuna collisione, pertanto, il sinistro potrebbe essere stato causato da un errore di guida.

 

Commento dell' Avv. Carlo Cavalletti abilitato alla difesa dinanzi alla Corte di Cassazione

Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.