Diritto Civile

Responsabilità della struttura sanitaria per ritardata prestazione. (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 16936 del 15.06.2021).

Responsabilità della struttura sanitaria [..]

  • Data:05 Luglio

La pronuncia, in tema di responsabilità medica, analizza il profilo inerente al ritardo nell'erogazione della prestazione ad un paziente.

Un uomo veniva ricoverato presso la struttura in stato comatoso per sospetto ematoma subdurale.

In seguito veniva portato in sala operatoria ma l'intervento veniva rimandato in quanto sopravveniva un caso più grave ed urgente.

A quel punto i familiari decidevano di trasferire il paziente presso una struttura privata dove veniva eseguito l'intervento previsto al costo di circa € 18.000,00.

Successivamente l'uomo chiedeva il rimborso delle spese sostenute alla Regione la quale lo costringeva a rivolgersi al Tribunale che in primo grado rigettava la richiesta.

In sede di appello la domanda veniva ritenuta fondata. A parere della Corte di appello competente,  infatti, l'azienda sanitaria, differendo la prestazione, ha costretto i familiari a rivolgersi alla struttura privata.

La struttura sanitaria soccombente, agiva dinanzi alla Suprema Corte dove rilevava oltre alla mancata dimostrazione del proprio inadempimento, che la prestazione non era stata effettuata a causa dei parenti che avevano deciso di spostare il paziente. Parte ricorrente faceva, altresì, presente che spettava al paziente dimostrare la fonte contrattuale del rapporto nonché l'inadempimento.

La Cassazione riteneva i motivi non fondati e rigettava il ricorso.

Gli Ermellini affermavano, infatti, che l'azienda, provata l'urgenza dell'intervento da eseguire, non ha dimostrato che era inevitabile differirlo a causa di un caso sopravvenuto.

Per ciò che riguardava la condotta dei parenti per la Corte non risultava contraria a buona fede e correttezza in quanto conseguenza dell'inadempimento dell'azienda sanitaria e diretta ad evitare un danno maggiore per il parente.

Commento dell' Avv. Carlo Cavalletti 

Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.