Diritto Civile

La fattura non prova l'esistenza del credito nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 17659 del 2 luglio 2019) .

La fattura non prova l'esistenza del credito nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo [..] 

  • Data: 31 Luglio

La fattura non prova l'esistenza del credito nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo (Corte di Cassazione, Sezione Civile n. 17659 del 2 luglio 2019) .

 

Con la sentenza in esame la Corte conferma l'orientamento della giurisprudenza in tema di validità della fattura come prova nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo.

La vicenda riguardava una società di servizio idrico la quale chiedeva ed otteneva decreto ingiuntivo nei confronti del Comune per il pagamento di circa 150 mila euro per servizio di fornitura di acqua potabile.

Il Comune proponeva opposizione sostenendo che le bollette in questione non costituivano titolo idoneo a fondare la pretesa.

Il Tribunale in primo grado rigettava l'opposizione ma la Corte di Appello competente, invece, riformava la sentenza e disponeva la revoca del decreto ingiuntivo.

La riforma delle sentenza si fondava sull'assenza di prova sia in riferimento all'esistenza del credito che in riferimento alla sua entità.

La questione giungeva dinanzi alla Corte di Cassazione, la quale sosteneva che, benché le fatture siano documenti idonei per l'emissione del decreto ingiuntivo, in sede di opposizione queste non costituiscono prova dell'esistenza del credito.

A parere della Suprema Corte, in caso di opposizione, il credito va provato con “gli ordinari mezzi di prova dall'opposto”.Gli Ermellini ritengono, infatti, che nel caso in cui sorgano delle contestazioni in merito a fatture queste non siano da intendere come prova ma come un “mero indizio”.

In base al ragionamento seguito dalla Corte il ricorso, pertanto, veniva rigettato con conferma del provvedimento di revoca del decreto ingiuntivo emesso nei confronti del Comune.

Commento dell' Avv. Mariangela Caradonna

c/o Studio Legale Cavalletti


Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.