Diritto Civile

Condanna per l'automobilista che investe il pedone fuori dalle strisce (Corte di Cassazione, Sezione Penale n. 51147 del 19.12.2019).

Condanna per l'automobilista che investe....[..]

  • Data: 17 Gennaio

 

Il caso riguardava un'automobilista condannata, in sede penale, alla pena sospesa di due anni di reclusione e al risarcimento dei danni alla parte civile da liquidarsi in separata sede per aver investito un pedone.

L'imputata veniva condannata per il reato di cui all'art. 589 comma 2 c.p. per aver cagionato la morte di un uomo per colpa consistita in imperizia, imprudenza, negligenza ed inosservanza delle norme sulla circolazione stradale.

Nello specifico l'automobilista, a bordo della sua auto, non prestava attenzione e non riduceva la velocità, in prossimità di un attraversamento pedonale, causando, di fatto, la morte del pedone in quanto non avvistato.

La Corte di appello confermava la decisione del Tribunale, pertanto, la donna ricorreva dinanzi alla Suprema Corte la quale non accoglieva le doglianze, formulate dall'imputata, in quanto ritenute non fondate.

A parere della Cassazione, infatti, il conducente aveva violato l'obbligo di monitorare, costantemente, la strada in modo da mantenere il controllo del veicolo ed evitare situazioni di pericolo rientranti nella comune esperienza.

Il conducente è gravato, infatti, dal prestare attenzione all'avvistamento del pedone in modo da poter porre in essere gli eventuali accorgimenti al fine di prevenire un investimento.

Tale comportamento da parte dell'automobilista, secondo i Giudici, deve tenersi anche in presenza di comportamenti irregolari posti in essere dal pedone.


Commento dell' Carlo Cavalletti iscritto Albo Cassazionisti

Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.