Diritto Civile

In caso di trasferimento di azienda illegittimo anche l'impresa cedente paga la retribuzione. (Corte di Cassazione, Sezione Lavoro n. 7977 del 21.04.2020).

In caso di trasferimento di azienda illegittimo anche  ...[..]

  • Data:10 Giugno

 

Una lavoratrice agiva in giudizio al fine di impugnare il trasferimento d'azienda, ritenuto dalla stessa illegittimo, richiedendo, all'azienda cedente, il pagamento della mensilità durante la quale aveva svolto la prestazione per la cessionaria.
In primo grado e in sede di appello la domanda della dipendente trovava accoglimento sulla base del rapporto di lavoro esistente tra le parti anche dopo il trasferimento dichiarato illegittimo.
La società datrice di lavoro ricorreva dinanzi alla Suprema Corte dove contestava la decisione.
La Cassazione, però, confermava quanto statuito dai precedenti Giudici e, pertanto, rigettava il ricorso del datore di lavoro e condannava lo stesso al pagamento della retribuzione in questione.
Gli Ermellini, nello specifico, affermavano che, solo in caso di trasferimento legittimo, il rapporto di lavoro resta immutato, nei suoi elementi oggettivi. Ciò nella misura in cui sussistano i presupposti di cui all'art 2112 c.c. che, derogando all'art 1406 c.c. consente la sostituzione del contraente senza il consenso del ceduto.
Nel caso in cui il trasferimento risulti illegittimo, come nel caso di specie, il rapporto di lavoro non rimane unico ma si instaurerà un nuovo e diverso rapporto di lavoro con il cessionario verso il quale il lavoratore eseguirà la prestazione.
A parere della Corte ciò comporta l'esistenza di due prestazioni di lavoro, una resa in favore del cessionario e l'altra nei confronti dell'originario datore di lavoro.
Sulla base di tale ragionamento, pertanto, su entrambi grava l'obbligo retributivo nei confronti del lavoratore, a nulla rilevando l'adempimento da parte di uno soltanto.

Commento dell'Avv. Carlo Cavalletti iscritto Albo Cassazionisti

Via R. Fucini, 49

56125 Pisa

Tel: 050540471

Fax. 050542616

www.studiolegalecavalletti.it

www.news.studiolegalecavalletti.it

 

Log in

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy & Informativa Privacy.

Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie.